Il segno * indica una "sottosezione" articolata su pi¨ pagine

In Archivio sono  presenti 135 documenti - 15 sintesi a pagina per 10 pagine

 

Mutus Liber (1677) *

Il Libro delle immagini senza parole. Dove tutte le operazioni della filosofia ermetica sono descritte e rappresentate.

Il Mutus Liber apparve nel 1677 a La Rochelle in Francia, pubblicato da Pierre Savouret, la paternitÓ Ŕ incerta, alcuni sostengono che l'autore sia Jacob Saulat, signore des Marez, altri, invece affermano essere TollÚ celebre medico de La Rochelle.

 

 

Epistola al Re di Napoli (1599)

Il testo Ŕ un estratto della "Concordanza dei Filosofi" riportato come appendice al volume "Della Trasmutazione metallica sogni tre" di Giovan Battista Nazari e pubblicato in Brescia nel 1599.

La "Concordanza" Ŕ la traduzione di una parte di una raccolta di testi in lingua latina, attribuiti ad Arnaldo da Villanova.

 

 

Tabula Smaragdina (1569)

Il documento che segue Ŕ estratto dalla raccolta "Segrete figure dei Rosacroce dai secoli 16.mo e 17.mo", presentate per la prima volta ad Amburgo nel 1785, e che consiste in una raccolta degli insegnamenti esoterici dei Rosacroce, che vennero ad espressione in certe stesure messe insieme da Hinricus Madathanus Theosophus.

 

 

Commento all'Asino d'Oro (1912) *

Dopo di avere esposto agli Anziani di Miriam i principi fondamentali della Magia col mio commento ermetico alla Tavola di Smeraldo, adesso espongo loro i concetti arcani ai quali Ŕ informato l'Asino dĺOro.

 

 

Splendor Solis (1582) *

Tutte le immagini del testo "Spendor Solis" nelle edizioni del 1582 del British Museum, Londra, del 1598 del Kupferstichkabinett di Berlino e quelle del Schatzkammer der Alchemie di Amburgo del 1708.

 

 

Commento al Sogno verde (1910) *

Documento alchemico attribuito a Bernardo Trevisano, ed Ŕ una traduzione a firma della Sig.na G.F. apparsa nel 1910 sul numero 1 della rivista di studi ermetici "Commentarium", diretta dal noto Giuliano Kremm-erz. La traduzione Ŕ stata corretta comparandola con quella  dell'edizione di lingua Francese del 1695 di Laurent d'Houy.

 

 

Magisterio et Allegrezza (1599) *

Il documento Ŕ un estratto del testo "Concordanza dei Filosofi" ed Ŕ inserito in appendice al volume "Della Trasmutazione metallica sogni tre" del noto Giovn Battista Nazari e pubblicato in Brescia, la prima volta, nel 1599.

 

 

Canzone di Rigino Danielli

Nella quale si tratta tutta la Filosofica arte  del prezioso Lapis dei Filosofi. Prima edizione in lingua Italiana

 

 

Aureum Seculum Redivivum (1785) *

Documento estratto dalla raccolta "Segrete figure dei Rosacroce dai secoli 16.mo e 17.mo", presentate per la prima volta ad Amburgo nel 1785, e che consiste in un assemblaggio delle rappresentazioni esoteriche dei Rosacroce, che vennero ad espressione in certe compilazioni raccolte da Hinricus Madathanus Theosophus.

 

 

Ode Alchemica (1666)

Ode Alchemica di autore italiano ignoto pubblicata una prima volta nel 1666 a Venezia, con il titolo di "Lux Obnubliata". Una seconda edizione vede la luce nel 1679 a Lione, poi a Parigi nel 1687 e 1692.

 

 

Thesaurus Hermeticus (1718) *

Il Mutus Liber non Ŕ l'unico testo di immagini senza parole, dove tutte le operazioni della filosofia ermetica sono descritte e rappresentate.

Nel 1718 apparve a Leida, edito a cura di Johannes Conradus Barchusen o Barckhausen (Medico tedesco nato a Horn nel 1666 e morto nel 1723), un testo "Elementa Chemiae quibus subjuncta et confectura Lapis Philosophici imagunibus repraesentata" in appendice del quale l'autore riporta le 19 tavole (78 incisioni) che sono riprodotte per studio.

 

 

I Sette Capitoli di Ermete (1598)

Il documento alchemico Ŕ un opera attribuita ad Ermete. Il testo apparve in traduzione nel 1911 a firma di un non meglio identificato  P.C. sul famoso mensile di cultura ermetica diretto da Giuliano Kremmerz: "Corpus Scriptorum Hermeticorum Commentarium".

 

 

Lettera al Conte di Vienna (1599)

Il testo Ŕ la lettera di apertura del volume "Della Trasmutazione metallica sogni tre" di Giovn Battista Nazari e pubblicato a Brescia nel 1599.

 

 

L'Albero della Conoscenza (1785)

Il documento Ŕ estratto dalla raccolta "Segrete figure dei Rosacroce dai secoli 16.mo e 17.mo", presentate per la prima volta ad Amburgo nel 1785. Trattasi di un vero e proprio assemblaggio delle rappresentazioni esoteriche dei Rosacroce, che vennero ad espressione in certe compilazioni raccolte da Hinricus Madathanus Theosophus.

 

 

Carme Aureo a Giano Cusino (1785)

O Giano Cusino, mi son proposto, per svago, scrivere, in un breve ed amichevole carme tutti misteri della natura e dell'arte, e, traendoti fuori dalla profonda notte, condurti alla luce meridiana del Sole.

Orsu' dunque, con l'animo ad ogni singola cosa intento, prudentemente ricava dai facili gli astrusi concetti.

 

Pagina: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10