Questo segno (nella figura grande al punto 29) designa ogni sorte di sibilo e come Schin rappresenta anche la parte dell'arco dalla quale la freccia scocca sibilando, pertanto la lettera Samesch rappresenta l'arco dopo che la freccia partita e la corda ancora vibra dopo la tensione alla quale venne soggetta. Inoltre, questa lettera manifesta qualunque movimento circolare e, da questo aspetto, il geroglifico deriva da quello egizio figurante un serpente che divora la propria coda.

Immagine questa che designa il fuoco in un movimento di rotazione costante e come tale venne definito: Fuoco astrale. La S latina rappresenta pure un serpente in movimento e con questa lettera inizia anche il nome di questo rettile.

 

 

Architettura delle Lettere Ebraiche Gruppo della Waw Gruppo della Daleth

  Gruppo della Beth Gruppo della Ka La Lettera Samesch Le Lettere Resh e Lamed

Le Lettere An e Tzad