Loggia Har Tzion - Monte Sion -

Riceviamo da Giovanni A. di Firenze: Buon giorno! sono Giovanni A. di Firenze e ho 15 anni, vi ho giÓ scritto e la risposta Ŕ ancora a pagina 1 delle F.A.Q. Torno a farlo di nuovo oggi sperando di essere ospitato ancora.

Che cosa potete dirmi della Papessa Giovanna?

Carissimo Giovanni,

La narrazione tradizionale della papessa Giovanna inizia a circolare, in Italia e in Europa, nel X secolo e racconta l'elezione, all'inizio del X secolo, di una suora inglese di nome Giovanna al soglio pontificio con il nome di Giovanni VIII e la sua successiva lapidazione dopo un parto in pubblico durante una processione. Tale evento fu anche ritratto in una miniatura del X secolo che di lato ti ripropongo. La Storia ricorda, un Giovanni VIII regnante per un periodo inferiore ad un anno nel 881.

L'accaduto, poi, sembrerebbe trovare conferma dall'uso di una sedia usata per il trasporto del papa chiamata "gestatoria" e di un trono in marmo con un foro centrale che "sarebbe" ancor oggi utilizzato (ma accettalo con beneficio) per consentire al cardinale pi¨ anziano di accertare la presenza nel neoeletto degli "attributi maschili".

Non si pu˛ negare, in ogni caso, che la vicenda godette di un certa notorietÓ e accreditata anche in ambienti vaticani, tanto da richiedere di essere discussa nel corso del concilio di Costanza nel 1415; di tale discussione, per˛, non abbiamo documentazione e il che Ŕ per lo meno equivoco.

La storia della papessa fu in epoca pi¨ tarda ripresa dai luterani a riprova della corruzione esistente nella corte papale. La polemica si Ŕ andata affievolendo nel tempo, ma la notizia non Ŕ stata del tutto dimenticata, nÚ adeguatamente indagata; e ancor oggi vi sono degli studiosi che non concordano nel giudicare l'episodio pura fantasia.

Il Web Maestro