Il tuo browser non supporta il tag embed per questo motivo non senti alcuna musica

State ascoltando Il File Midi della Canzone "I Nostri Massoni"

 

Si potranno fare dei paragoni interessanti tra i testi di questa canzone e quelli :
- di una canzone che risalirebbe almeno al 1705, "I Frammassoni" (si noterÓ, in questa, che pi¨ modestamente, il testo "Da ogni eternitÓ" Ŕ stato sostituito con "Da ogni antichitÓ")
- dei "Nostri massoni", alla Raccolta di canzoni e poesie massoniche (1782).
- di una versione data da una raccolta del 1752 edita Gerusalemme, che traduciamo a lato :

 

 

 

I Nostri Massoni

 

Nostri massoni sono stati
Dall'antichitÓ.
Con i nostri Massoni
Il mondo fu voltato.
Dall'antichitÓ
Il mondo fu voltato.
Dall'antichitÓ
Nostri massoni hanno regnato

Nessuno ha penetrato
Il loro segno sacro
Per tutti visibile
E da tutti ignorato

 

Si noterÓ che nella "Canzone" il mondo non Ŕ voltato dai nostri massoni ma da un massone, e che la strofa originale riferita ai sentimenti verso le donne Ŕ stata recuperata. 

 

 

Canzone

 

I Nostri Massoni sono stati,

Da ogni AntichitÓ,

Da un Massone,

Il Mondo fu voltato;

Nessuno ha penetrato,

I nostri segni sacri,

Da tutti visibili,

E da tutti ignorati.

I nostri Massoni sono stati, &c.

Discreto e fedele,

Vicino a una bella,

Mai Massone,

Se ne Ŕ visto rifiutato,

I nostri Massoni &c.