Luigi Sessa

 

Hiram e

La Leggenda di Hiram

 

 

 

Bastogi Editore

 

╚ la ricostruzione della figura storica di Hiram e della sua Leggenda nella Tradizione liberomuratoria. Nel Terzo grado, infatti, si racchiude il segreto massonico con la simbologia della morte del Maestro il quale rinasce nel nuovo iniziato.

Hiram, emblematico protagonista della Leggenda, signoreggia su tutti con la sua tempra morale e assurge a simbolo di fedeltÓ, saggezza e coerenza oltre che di intemerato spirito di giustizia, divenendo esempio di alta umanitÓ e di ideale Maestro massone.

La Parola, di cui Ŕ depositario, costituisce l'idea-forza della iniziazione liberomuratoria, tesa a conseguire la Perfezione interiore e il Bene dell'UmanitÓ.

 

Hiram Ŕ il nome comunemente attribuito ad un personaggio che riveste notevole importanza nella tradizione liberomuratoria.

La sua identitÓ Ŕ stata oggetto di numerosi studi dai quali sono emerse interpretazioni notevolmente differenziate.

Per altro, la complessitÓ dei riferimenti da cui trae consistenza ci˛ che si sa, per impostare una sia pure sommaria esegesi dell'Hiram massonico, Ŕ tale da rendere alquanto difficile una sintesi illustrativa della sua figura, scevra da possibili confusioni.

Considerata, quindi, la somma e la diversitÓ dei vari riferimenti, che rimandano a fonti bibliche, a fonti massoniche contenute in antichi documenti, a fonti massoniche settecentesche, nonchÚ, a fonti letterarie giudaico-ellenistico-cristiane, lĺautore, con scrupolosa rigorositÓ storica, segue separatamente i vari filoni d'informazione, cercando, per quanto possibile, di cogliere quanto vi sia di saliente nella necessariamente rapsodica raccolta delle diverse notizie.

  

 

 

 
 
 

Indice Testi


Musica: "Fuga XLVII ░ di Atalanta Fugiens" di MichaŰl Maier 1687