GARUDA: Uccello favoloso soventemente rappresentato con la testa di un bell'uomo dal collare bianco e corpo di aquila. Secondo gli ind¨ serve da cavalcatura al Dio Vishn¨, proprio come l'aquila lo era, secondo i greci e i latini, cavalcatura a Giove. Secondo la leggenda nasce da un uovo che sua madre, Diti, aveva fatto e covato per cinque anni.