Il tuo browser non supporta il tag embed per questo motivo non senti alcuna musica

 State ascoltando "Fondamento dell'Arte"

 

Queste pagine della Lyra - riprendendo una canzone del Canzoniere di Naudot nota con l'incipit "Di una innocente Vita". Si ritroverÓ questa canzone in numerose raccolte posteriori.

 

Fondamento dell'Arte

 

Di un'innocente vita,
chi vuole riempire il cuore,
alla massoneria,
deve dedicare i suoi giorni.
Essere fermo nel suo insegnamento,
ogni azzardare per Essa,
e non avere altra ambizione,
che essere giusto e buono.
Soggetto colmo di zelo,
amico tenero e fedele,
Di ogni massone perfetto,
╚ il primo segreto.

 

Ritornello
Ammiriamo, Celebriamo,  I misteri
Dei nostri fratelli;
Benediciamo,
Amiamo,
La sorte di cui noi gioiamo.

 

In una strada oscura,
E per mille sentieri,
Io erro all'avventura
Senza guida e senza soccorso.


Nel tempio sono appena entrato,
Che un globo di Luce,
Sui miei occhi un raggio sacro lanci˛,
Mi sento illuminato;
Da tutto ci˛ che riverisce
Il volgare profano,
Vedo il falso brillante,
L'errore ed il nulla.

Ammiriamo, Celebriamo &

 

Febo che esce dell'onda
In favore degli uomini,
╚ la sorgente feconda
Dei giorni puri e sereni.


Tale si vede il maestro dei massoni
Nella sua illustre scuola
Illuminare con le sue sagge lezioni
Fratelli e compagni
Da uno all'altro polo
Ovunque il suo nome vola;
Ma sappiamo sempre
Conservare i suoi segreti.

Ammiriamo, Celebriamo &

 

Senza la massoneria
Che cosa sono tutti i banchetti?
Bacco e follia
Non ne fanno le spese?


I nostri deliziosi conviti,
Offrono soltanto di saggio;
I nostri commensali sono voluttuosi,
Ma sempre virtuosi;
Questo eccellente brindisi
Ci serve a rendere omaggio
All'eterno autore
Della nostra vera felicitÓ.

Ammiriamo, Celebriamo &