Se di tutti gli affetti gentili e di tutte le azioni oneste e generose di cui andiamo superbi si potesse scoprire il primo e vero germe, noi lo scopriremmo sempre nel cuore di nostra madre.

   
 

La Festa della Mamma, ha radici molto antiche, ed Ŕ legata al culto delle divinitÓ della fertilitÓ degli antichi popoli politeisti, che veniva celebrato proprio nel periodo dell'anno in cui il passaggio della natura dal freddo e statico inverno al pieno dell'estate dei profumi e dei colori (e della prosperitÓ nelle antiche civiltÓ contadine) era pi¨ evidente.

Negli Stati Uniti nel maggio 1870, Julia Ward Howe, attivista pacifista e abolizionista (della schiavit¨), propose di fatto l'istituzione del Mother's Day (Giornata della madre), come momento di riflessione contro la guerra. Fu ufficializzata nel 1914 dal presidente Woodrow Wilson con la delibera del Congresso di festeggiarla la seconda domenica di maggio, come espressione pubblica di amore e gratitudine per le madri e speranza per la pace. La festa si Ŕ diffusa in molti Paesi del mondo, ma cambiano le date in cui Ŕ festeggiata.

In Italia fu celebrata per la prima volta nel 1957, la seconda domenica di maggio, da don Otello Migliosi ad Assisi, nel piccolo borgo di Tordibetto di cui era parroco.

 

 

 

  
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 

 

 

  Indice Cartoline

 Home