Il tuo browser non supporta il tag embed per questo motivo non senti alcuna musica

Sono tempi strani. C'Ŕ preoccupazione per i mesi a venire: quanto si farÓ ancora sentire la crisi? Il peggio Ŕ passato? C'Ŕ chi fa finta di niente, chi non ha di questi problemi e chi ne fa una malattia.

Ma i pi¨ rimangono a guardare e fanno quello che fa l'uomo da quando Ŕ comparso sulla Terra: si sforzano di capire.

Main De Botton, all'alba di questo momentaccio, fece notare che i periodi di boom vanno bene per migliorare il guardaroba, ma sono le crisi economiche ad arricchire la mente. Vogliamo partire dalle sue parole, allora, per offrirvi un prezioso testo di Epicuro.

Parla di felicitÓ, questa lettera. E di felicitÓ avremmo tutti bisogno (a volte ci si accontenterebbe anche di qualche attimo di serenitÓ...). Parla anche di quanto sia importante non rimanere schiavi delle case materiali. Ci hanno sempre raccontato che Epicuro Ŕ stato il profeta del piacere: Ŕ vero, ma del piacere dell'intelligenza, senza la quale ogni godimento Ŕ privo di senso e ogni ricchezza resta fine a se stessa.

Vi facciamo dono di questo libro mossi dall'inconfondibile piacere che si prova nel condividere con gli altri qualcosa che ci ha profondamente emozionati.